Basaglia Franco

Basaglia Franco

(1924-1980), psichiatra e neurologo, è il fondatore della concezione moderna della salute mentale e l’ispiratore della Legge 180. Legge che nel 1978 abolisce il manicomio e definisce in un modo del tutto nuovo il quadro giuridico del trattamento psichiatrico e delle funzioni dei servizi di salute mentale. Tra i suoi libri più noti, Che cos’è la psichiatria? (1967/1997) e, con Franca Ongaro Basaglia, La maggioranza deviante (1971) e Crimini di pace (1975), ora ripubblicati da Baldini+Castoldi.


Dello stesso autore