APPALERMO, APPALERMO!

di Francesca Di Maro

Fonte: Playboy - 24/05/2016

Visualizza la recensione

Mimmo Calò è il giornalista sportivo di una tv locale siciliana. È un eroe moderno, cafone e filosofo, cinico e svogliato, con il sogno di aprire una rosticceria nella sua città. Calò è un uomo con pochi vizi e un unico hobby, quello delle aste giudiziarie. Ed è proprio da questo particolare interesse, e da una paternità inattesa, che ha inizio una serie di bizzarre vicende, che tra burocrazia, pizzi, concorrenze sleali, rapine in banca, pistole puntate alla tempia e il suo tanto desiderato locale (dove servirà soltanto sfincione , una squisita pizza siciliana con pomodoro e cipolle) ci trascinano tra i vicoli polverosi con un ritmo quasi cinematografico.


Libri associati