Conclave in giallo

di Claudia Morgoglione

Fonte: La Repubblica - 04/12/2016

Visualizza la recensione

Istruzioni per l'uso: questo volumetto è roba per palati raffinati. Ed è un regalo prezioso aifan italiani della coppia letteraria composta da Rita Monaldi e Francesco Sorti, autori di una serie bestseller di gialli d'epoca (Imprimatur, Secretum, Veritas e il recentissimo Mysterium) centrata sull'abate Atto Melani: personaggio realmente esistito, cantante castrato nonché spia al soldo del Re Sole. Ed è proprio un breve saggio a sua firma, intitolato Gli intrighi dei cardinali, che i due scrittori - manzonianamente, potremmo dire - ritrovano nella Biblioteca del Senato di Parigi: leggerlo, in un'edizione da loro curata, è un tuffo nei conclavi di allora, con corollario di manovre più o meno oscure che nascono e muoiono all'ombra di San Pietro.


Libri associati