Dalla nave scuola alla pornostar tutti volteggiano con il liscio

di ALESSANDRO PERISSINOTTO

Fonte: La Stampa - TUTTO LIBRI - 03/06/2017

Visualizza la recensione

Mezzo secolo di un dancing nel Polesine tra amicizie, rivalità, dolenti ricordi di alluvioni
Quante cose possono stare dentro a una balera? Paola Cereda, nel suo ultimo romanzo, ci racchiude il mondo, comprimendolo nella pista da ballo per cerchi concentrici: prima il paese, Bottecchio sul Po (non cercatelo sulle mappe, non c'è), poi il Polesine e la sua rivalità con la vicina Romagna, poi il resto d'Italia, quella che ha ospitato i polesani in fuga dall'alluvione, e poi le terre lontane dalle quali provengono Kristelle, procace attrice di «film senza trama», e i pescatori lipoveni, arrivati dalla Romania a imporre le loro regole sul delta del Po.


Libri associati