Moreschina sparisce nel buio mentre suonano i Duran Duran

di MIRELLA SERRI

Fonte: La Stampa - TUTTO LIBRI - 28/04/2018

Visualizza la recensione

Il dramma durante la festa per l'anniversario dei genitori In una Venezia Anni 80 di ville, palazzi e ricchi troppo nuovi Molti anni dopo un commissario venuto da Catania riapre il caso (tra i veleni del Nord-Est) Ballano felici, adulti e bambini, al suono della musica dei Duran Duran nella villa La Favorita di Campocroce sul Terraglio il 17 agosto 1985. Questa serata magica con fuochi d'artificio e torta a più piani è destinata a concludersi con la sparizione della figlia dei padroni di casa mentre si scatena un terribile e devastante temporale. Affollano la splendida residenza palladiana gli amici dei proprietari, Manuela e Paolo Zanca. Quest'ultimo è un ex elettricista 43enne che ha realizzato una fabbrica con duecento dipendenti e 40 miliardi di fatturato. Il gruppo che festeggia i venti anni di matrimonio degli Zanca è costituito da trenta-quarantenni che non si rassegnano e che nella perenne rincorsa alla giovinezza cumulano mariti, mogli e tanti amanti.


Libri associati