Ma siete proprio sicuri che Leonardo fosse un genio?

di Francesco Musolino

Fonte: Il Fatto quotidiano - 20/09/2017

Visualizza la recensione

Borgia? Mostri viziosi e sanguinari. Leonardo da Vinci? Un genio assoluto, un visionario senza pari. Ma ne siamo davvero certi? Parrebbe, infatti, che la pessima fama di cui goda la casata fiorentina, celebrata da serie-tv e tomi storici di gran pregio, sia tutta da rivedere e confutare. E riguardo all ' ingegnoso uomo del Rinascimento, dovremmo saggiamente fermarci a riflettere. Parola di Salaì (da Saladino, piccolo diavolo) ovvero Gian Giacomo Caprotti da Oreno di Vimercate, " il ghiotto diavol ac c i o " nonché assistente dello stesso Leonardo da Vinci. Salaì è un personaggio storico realmente esistito cui Monaldi&Sorti han deciso di dar voce, creando un suo prezioso e fittizio corpus epistolario composto da 68 lettere - dirette nientemeno che a sua signoria Niccolò Machiavelli - per irridere la storia ufficiale e sfatare menzogne su cui sono state erette numerose cattedre e carriere altisonanti. FRANCESCO SORTI e Rita Monaldi fanno coppia anche nella vita vera e dopo i successi con i libri della serie con protagonista Atto Melani (iniziata con Imprimatur sino al recente Dissimulatio ), tornano in libreria con I dubbi di S al a ì , primo volume di una trilogia già edita dieci anni fa in Olanda e pubblicata in Italia da Baldini&Castoldi (secondo e terzo volume in arrivo nel 2018). Trattasi dichiaratamente di una spassosa e pungente satira storica il cui intento, chiarito dagli autori nella prefazione e nelle note finali, non è solo la confutazione ma una sana presa in giro di alcune manipolazione della storia talmente sfacciate da lasciar di sasso. Un esempio di come si diffonde la calunnia? " A bbiamo scoperto - affermano gli autori che vivono a Vienna - che un famoso cronista del 1500 ha attribuito a papa Borgia un episodio osceno; ma in realtà è tratto di peso da una novella di Boccaccio. Eppure, di questo plagio svergognato nessuno storico si era mai accorto "


Libri associati