Da cantautore a scrittore “Quanto spazio c’è nei libri

di Roberto Pavanello

Fonte: La Stampa - 13/10/2016

Visualizza la recensione

Ti ho dato un bacio mentre dormivi. Così si intitola il primo romanzo del cantautore e autore Pacifico, in questi giorni in trasferta torinese da Parigi per la presentazione al Circolo dei Lettori in compagnia dell'amico Neri Marcorè. Ti ho dato un bacio mentre dormivi potrebbe benissimo essere il titolo di una sua canzone, delicato e potente insieme. Al suo autore ricorda il bacio che da bambino dava ai genitori prima di andare a dormire, ma le declinazioni possibili sono molteplici: potrebbe essere il bacio dato all'amata, o quello di un genitore al figlio e viceversa.
Quanto baci abbiamo dato a chi dormiva accanto a noi. Un titolo delicato e potente insieme, com'è la poetica di Pacifico, che è facile riconoscere nelle 197 pagine del libro. Lui, che ha scritto per tantissimi, e in particolare per Gianna Nannini e Mali ka Ayane, questa volta si è avventurato nella costruzione di un romanzo: «Ho scritto una cosa anni fa, Boxe a Milano, che è poi diventato un monologo teatrale, quello è il nucleo: un ragazzo che una sera rientrando a casa viene pestato senza un apparente motivo.


Libri associati