Quando il dolore diventa vendetta

di Lucia Ferrante

Fonte: Donna Moderna - 02/11/2016

Visualizza la recensione

Una madre. Un figlio 18enne. Una morte assurda. Inizia così il romanzo d'esordio di Flavia Perina. Serrato e intrigante
La piacevole vita borghese di Flaminia si interrompe una domenica, quando Carlo, il figlio 18enne, viene scambiato per un ultrà e ammazzato da un poliziotto cocainomane. Mentre sul cellulare una voce da "Numero Sconosciuto" la informa della tragedia, il primo pensiero di Flaminia è: «Non è lui». Il secondo: «Adesso trovo chi è stato e lo ammazzo». Il coraggio sa dove prenderlo. Una pistola pure. Sotto i vestiti buoni e la collana di perle, c'è una ragazza che è stata estremista di destra negli anni '70 e non ha nessuna paura a maneggiare un'arma.


Libri associati