Gli scrittori banditi dall’Italia per le rivelazioni su Innocenzo XI

di Giuseppe Fantasia

Fonte: Huffington Post - 25/11/2015

Finalmente, una vicenda che ha avuto un buon fine. Da non credere che i libri di Francesco Sorti e Rita Monaldi siano stati pubblicati in 60 Paesi e in 26 lingue diverse ma per molti anni mai in Italia, almeno fino al settembre scorso. La svolta si è avuta grazie all'editore Baldini & Castoldi che ha deciso di ripubblicare il loro primo libro, Imprimatur, che quasi quindici anni fa era uscito per Mondadori, ma poi messo all'indice per un'indiscrezione in esso contenuta riguardante papa Innocenzo XI. Secondo quanto scritto e precisamente documentato dalla coppia di scrittori - nel lavoro e nella vita - quel Papa, in odore di santità agli inizi del 2000, "avrebbe finanziato la rivoluzione protestante in Inghilterra attraverso una società ombra". Una scomoda verità che, come sostengono, avrebbe inciso in qualche modo al non proseguimento della loro attività letteraria nel nostro Paese...CONTINUA A LEGGERE


Libri associati