Il ritorno di Imprimatur in Italia: la censura è finita?

di Simone Berni

Fonte: Cultora.it - 09/09/2015

Imprimatur è tornato. Il romanzo capolavoro di Rita Monaldi e Francesco Sorti, il duo letterario internazionalmente noto come Monaldi & Sorti, approda di nuovo nelle librerie italiane il 10 settembre 2015 per i tipi di Baldini & Castoldi, dopo tredici anni dal loro esordio con Mondadori.
L’editore Corrado Melluso lo riporta in Italia dopo un periodo durante il quale gli autori hanno “sfondato” in Europa e nel mondo, pubblicando con i più grandi editori nei principali paesi.
Ma cos’era successo in questo lasso di tempo? Imprimatur era da prima scomparso, indi apertamente boicottato, per poi finire completamente ignorato dalla critica, la stessa che all’inizio lo aveva osannato e salutato come uno dei fenomeni letterari dell’anno. Nel 2002, infatti, era salito fino al quarto posto della classifica dei più letti del Corriere della Sera.
Sui motivi del boicottaggio e sulle polemiche che seguirono negli anni si è dibattuto nelle tribune più disparate, e ognuno ha voluto dare la sua opinione... CONTINUA A LEGGERE


Libri associati