“Le lupe” di Flavia Perina

di Pietro Cheli

Fonte: Amica - 12/10/2016

Romanzo molto romano e molto contemporaneo tra delitto e castigo
Flaminia è un signora di Roma Nord che non è solo un luogo geografico, ma anche dell’anima. Parte dai Parioli e prosegue dal Fleming verso la Cassia in quartieri costruiti negli anni Sessanta e Settanta per dare casa a una nuova borghesia. Quella esplorata dalla lunga saga che da Tre metri sopra il cielo in poi ha reso Federico Moccia un autore molto conosciuto. Il tutto, e con questa digressione mi fermo, in grave contrasto con Roma Sud (che non racconto): per fare un esempio finale i ragazzi di quest’ultima si muovono in motorino, i coetanei nordici con la macchinetta.

Per capire Le lupe, storia molto romana che assai meglio di Moccia e di chi lo imita esplora questa zona, era necessaria la premessa. Ho letto questo romanzo, con titolo bello quanto non lo è la copertina con cui si presenta, il primo scritto da Flavia Perina, perché me lo ha caldamente suggerito Paola Tavella con la quale ho in comune le pagine di Amica, ma soprattutto il borgo d’origine affacciato sul Mar Ligure e un’amicizia non banale. E se di un libro mi dice leggilo, sa e so che mi piacerà... CONTINUA A LEGGERE


Libri associati