Mereghetti, la Bibbia del cinema si rinnova

di Adriano De Grandis

Fonte: Il Gazzettino ed. Padova - 08/11/2016

Visualizza la recensione

Fin dalla sua prima apparizione, era l'ormai lontano 1993, si capì subito che sarebbe diventato in breve uno strumento indispensabile, insostituibile e anche inimitabile per tutti i cinefili e gli appassionati di cinema, un successo così evidente che lo stesso autore è diventato riferimento esaustivo per indicare il proprio dizionario: Il Mereghetti, basta la parola.
Giunge ora l'ennesima, puntuale versione aggiornata del Dizionario dei film, a tre anni dalla precedente, una cadenza che ha sostituito quella biennale degli esordi, per l'indubbio lavoro di revisione, forse mai, come oggi, così puntiglioso e dettagliato. Spiega l'autore: Sì, stavolta è particolarmente vasto, nel senso che ha perseguito due percorsi. Il primo è stato rifare le schede che erano piuttosto piccole rispetto alla media e quindi dare equivalenza generale, aggiornando il catalogo anche con molte uscite in dvd, visto che ormai la sala non è l'unico punto di riferimento; il secondo ha imposto un aggiornamento, soprattutto ideologico, di diversi film del recente passato, perché nel corso del tempo il giudizio può trovare conferma o anche ribaltarlo: notevole a questo riguardo il lavoro sugli anni '80.


Libri associati