Musica italiana, il segreto svelato

di MAURIZIO INCHINGOLI

Fonte: Il Manifesto - 12/11/2016

Visualizza la recensione

Il periodo storico preso in esame in «Superonda» di Valerio Mattioli è quello che va dal 1964 al 1976. Cosa succede in quel lasso di tempo in campo musicale? Molti avvenimenti, in particolare una serie di eventi e di pubblicazioni discografiche che secondo l'autore saranno fonte di ispirazione per alcune correnti musicali emerse successivamente: elettronica, rock alternativo, musica sperimentale. Il libro ha come sottotitolo «storia segreta della musica italiana», che tanto segreta poi non è, Mattioli ne è ben cosciente. È una sorta di lungo compendio (si superano le seicento pagine) utile per districarsi tra quelle espressioni artistiche lontane da Sanremo e dal Cantagiro, tanto per citare gli esempi più celebri di contenitori pop allora in voga. L'autore romano si occupa da tempo di musica: scrive per «Blow Up,» è stato tra i collaboratori di «XL -Repubblica», coordina l'attività del web-magazine «Prismo», è quindi ben addentro alle questioni di cui scrive.


Libri associati