«Nuova raffica di attentati per scatenare la paura nel mondo»

di Gerardo Marrone

Fonte: Giornale di Sicilia - ed. Agrigento - 15/01/2016

Visualizza la recensione

Per il diplomatico Luigi Narbone «il livello della minaccia jihadista aumenterà. Bisogna agire per contrastare l'impatto dell'insicurezza sulla coesistenza civile»

«Credo che il livello della minaccia del terrorismo islamico sia destinato ad aumentare e a diversificarsi. Purtroppo, malgrado il livello di allerta, il pericolo di altri attentati rimane alto». Luigi Narbone, alle spalle una lunga esperienza diplomatica all'Unione Europea e all'Onu, attuale direttore del programma di studi mediorientali nello «Schuman Center» dell'Istituto universitario europeo di Firenze, invita a non sottovalutare il pericolo jihadista. Sarebbe come nascondere la testa nella sabbia. Autore del nuovissimo saggio «Contro la paura» scritto insieme con Vittorio Demicheli e Giulio Massobrio, Narbone spiega: «Secondo stime internazionali, ci sono almeno 30.000 foreign fighters in Siria e Iraq.


Libri associati