DI PADRE IN FIGLIO STORIE DI TENEREZZA

di Giuliano Pavone

Fonte: Il Nuovo Quotidiano di Puglia - 06/10/2016

Visualizza la recensione

«Sono emozionato come un debuttante, e in effetti è la prima volta che scrivo un romanzo». Così Pacifico, al secolo Gino De Crescenzo, alla presentazione milanese del suo libro "Ti ho dato un bacio mentre dormivi". Cantautore, e forse ancora più noto e apprezzato come autore per altri interpreti (fra gli altri Adriano Celentano, Gianna Nannini, Samuele Bersani, Malika Ayane), Pacifico si cimenta per la seconda volta con un libro, ma per la prima con un romanzo. «Iniziato anni fa, trasformatosi cento volte, ora finito. "Le mosche" era una raccolta di pensieri, un libretto che mi accompagnava, e forse mi accompagnerà ancora se farò concerti solitari. Questo è un romanzo. C'è una famiglia, fortunata, poi allo sbando. Un errore imperdonabile. Un magazzino pieno di memorie. Mille piccoli stratagemmi per nascondersi al tempo, inesorabile ma ottuso, che sa solo andare e andare».


Libri associati