Siamo la coppia più bella del mondo (discografico)

di Angelo Sica

Fonte: Panorama - 28/04/2016

Visualizza la recensione

Mara Maionchi e Alberto Salerno festeggiano 40 anni di vita insieme con un'autobiografia.
Quando ho conosciuto Mara avevo 16 anni, lei 25 e con quei suoi zigomi alti mi ricordava Katharine Hepburn» racconta Alberto Salerno, autore e produttore musicale. «Ma ho capito che ero innamorato di lei solo dieci anni dopo, nel 1976. Eravamo amici da quella che sembrava una vita, però non potevo far finta di nulla e mi sono dichiarato». Mara Maionchi sbuca dal corridoio e si siede sul divano del salotto: «E io l'ho respinto. Cosa ci facevo con un ragazzino?» dice. Ride, poi però cede all'emozione del ricordo: «Era marzo, poi in aprile per il mio compleanno mi regala 50 rose ross e. Quel giorno la mia amica Silvana mi fa l'oroscopo e assicura che è lui, Alberto, un Capricorno, l'uomo giusto. "Uscite a cena e vedi cosa succede", consiglia». Alberto Salerno tira il petto in fuori: «In macchina l'ho baciata. Ha ceduto subito, su tutta la linea: pochi mesi dopo ci siamo sposati». Mara si rivela l'antesignana delle donne cougar: «All'epoca la differenza di età era un problema, mia mamma ha sciolto ogni dubbio: "Che ti frega", mi ha detto, "è lui che si prende la moglie vecchia"».


Libri associati