Passos Dos John

Nato a Chicago nel 1896 e morto a Baltimora nel 1970, è con Ernest Hemingway e Francis Scott Fitzgerald uno degli scrittori più importanti della «generazione perduta». Ammirato da Edmund Wilson, apprezzato da André Gide, esaltato da Jean-Paul Sartre per Manhattan Transfer e la trilogia U.S.A. (42° Parallelo, 1919, Un mucchio di quattrini) è stato a lungo ingiustamente dimenticato.


Dello stesso autore